Doposcuola

In tutte le scuole primarie dell’Istituto sono attivi servizi di doposcuola con personale che svolge attività di vigilanza, che si attuano a conclusione dell’orario scolastico, per il tempo di attesa dei genitori o altri soggetti maggiorenni delegati al ritiro dei bambini da scuola oltre l’orario di termine delle lezioni.
Possono avere tempi diversi a seconda delle scuole.
Nei giorni in cui non si effettuano rientri pomeridiani in orario scolastico può funzionare, qualora ci siano almeno 10 iscrizioni, anche un servizio di mensa autogestita.
Il servizio di mensa autogestita prevede la presenza di operatori che distribuiscono i pasti forniti in catering e prestano attività di vigilanza.
Sono inoltre attivi servizi di DOPOSCUOLA gestiti da cooperative, centri educativi e associazioni culturali in forma diversificata nei vari plessi secondo le modalità indicate di seguito.

Queste attività che si attuano dopo l’orario di funzionamento della scuola sono dette attività autogestite dai genitori, per questo già da tempo in molte scuole si è costituito un Comitato di Genitori che presentando anche un proprio Statuto, ha richiesto l’approvazione del Consiglio di Istituto, ponendo le basi di una richiesta di attività diverse a favore dei bambini da effettuarsi all’interno dei locali scolastici in diversi orari quotidiani.
Tutti i genitori che hanno bisogno di questo tipo di servizi, è opportuno entrino a far parte del Comitato dei Genitori
sottoscrivendo, presso i locali della Direzione Scolastica competente, una apposita domanda con la quale chiedono l’iscrizione dei propri figli al doposcuola anche con orari diversificati, in modo che il Comitato dei genitori predisponga la richiesta di disponibilità ad effettuare attività di vigilanza e cura educativa ad Associazioni/Cooperative educative riconosciute e autorizzate.